venerdì 4 gennaio 2013

Dolcetto per le feste

Buon Anno a tutte!!!
In netto ritardo, ma sono ancora in tempo per augurarvi un sereno 2013 e spero di farmi perdonare invitandovi a provare questo dolcetto che va bene ancora per la festività dell'Epifania.
Si tratta del tronchetto di Natale che però ho voluto rivisitare facendolo diventare un dolce al gusto di Kinder Fiesta.
E devo dire che l'esperimento è ben riuscito.


Ingredienti per la pasta Biscuit:
100 gr Farina
5 uova
140 gr Zucchero
Vaniglia
Buccia d'arancia grattuggiata

Ingredienti Crema :
1 L di latte
3 tuorli
100 gr Farina
100 gr Amido
270 gr zucchero
Liquore Cointreau
Vanillina
Panna da montare.

Per la Bagna:
150 gr Acqua
150 gr Zucchero
Liquore Cointreau.

Per la copertura:
Cioccolata Fondente.


Iniziando dalla pasta Biscuit:
Montare una parte dello zucchero con i tuorli e l'altra con gli albumi.
Unire insieme i due composti, avendo cura di non smontare gli albumi, e provvedendo ad incorporare la farina setacciata assieme alla vaniglia e alla buccia d'arancia.
Porre il composto su una leccarda ricoperta di carta forno e livellare a circa 1 cm.
Porre in forno gia' caldo a 220° in forno statico, per 6-7 minuti, senza mai aprire il forno durante la cottura.
Il segreto dell'elasticità della pasta biscuit sta nell'umidità che non bisogna mai far evaporare da essa.
Per questo motivo, appena cotta, bisogna tirarla fuori dal forno e dalla leccarda e foderarla, assieme alla carta forno su cui poggia, con del domopack, in modo da sigillarla per bene fino a completo raffreddamento.
Questo procedimento farà si che la vostra pasta si arrotoli tranquillamente senza creparsi.
Volendo si puo' anche cospargere la superice di zucchero semolato prima  per evitare che risulti un pò appiccicosa.

Per la crema:
Montare i tuorli con lo zucchero.
Incoporare quindi l'amido e la farina e nel frattempo portare a bollore il latte con  le scorze d'arancia.
Si può decidere di mettere il Cointreau ad inizio preparazione, cosi' la crema manterà  solo l'aroma del liquore in quanto l'alcool evaporerà durante la cottura oppure alla fine per mantenerne tutto  il gusto.
Versare a filo il latte bollente sul composto e mescolare.
Riportare il tutto sul fuoco, e sempre mescolando, attendere che la crema si addensi.
La crema sarà pronta quando la frusta su di essa "scrive", lascia cioè segni evidenti del vostro rimescolare.
Quando ben raffreddata, incoporate nella quantità che più vi aggrada la panna montata, avendo cura, anche in questo caso che non si smonti.

Per la bagna:
Anche in questo caso, come nella crema, il Cointreau si puo' mettere prima di porre la bagna sul fuoco o dopo.A voi la scelta.
Io lo metto sempre dopo.Quindi pongo sul fuoco l'acqua e lo zucchero, quando questo si sarà sciolto, faccio raffreddare il tutto e poi aggiungo il liquore.

Quando la pasta biscuit si sarà raffreddata,spennellare non troppo la sbagna e  spalmatevi sopra la crema e arrotolatela, aiutandovi con la carta forno sotto di essa.Spennellate anche la parte superiore e ponete in frigo almeno un ora.
Nel frattempo preparare la copertura facendo sciogliere  il cioccolato a bagno maria.Una volta fuso, toglierlo da fuoco.
Quando questo si sarà intiepidito, con una spatola ricoprire tutto il rotolo a cui precedentemente erano stati tagliati le estremità per pareggiarle.
Si può anche tagliare una parte del rotolo e porla al lato cosi' da sembrare un altro pezzo di tronco.
Per creare l'effetto di corteccia sul cioccolato, passate i rembi di una forchetta.
Porre in frigo fino a a che il cioccolato non si sarà solidificato e decorare come più piace.
Io ho utilizzato del marzapane colorato.
Buona Epifania a tutte e a presto






2 commenti:

valy ha detto...

tanti auguri anche a te
buon 2013:)
buono il tronchetto ... grazie ne assaggio una fetta!!!!!!!!!!!!bhe! anche 2,3...
un bacione a presto valy.

Anonimo ha detto...

complimentiiii!!e' venuto benissimo ....troppo carino,e chissa che bonta':9 angela/79

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...